Consorzio Polo Tecnologico Magona: i progetti di ricerca finanziati dalla Regione Toscana

Lo scorso 29 Giugno la Regione Toscana ha pubblicato i decreti di approvazione delle graduatorie dei progetti presentati a valere sul Bando Ricerca e Sviluppo 2017 (POR CREO 2014/2020 – Azione 1.1.5. Sub-azione a1) che era suddiviso in due bandi, uno destinato alle grandi imprese in cooperazione con micro, piccole e medie imprese, ed uno destinato solamente alle micro, piccole e medie imprese.
 
CPTM sta già lavorando, con diversi partenariati di imprese e organismi di ricerca, a cinque progetti che sono stati ammessi e finanziati in questi due bandi.
 
Processi innovativi di produzione di concianti e coloranti naturali da matrici agroalimentari di scarto – COCONAT è un progetto che riguarda il mondo delle concerie con lo scopo di inserirle nella moderna economia circolare prevedendo l’impiego di prodotti più “green” nel loro classico ciclo produttivo.
Valorizzazione di scarti agroalimentari per la produzione di olio di oliva a valore nutraceutico aumentato – VALE è la naturale prosecuzione del lavoro svolto precedentemente nel progetto OLIVA PLUS e prevede l’industrializzazione degli interessanti obiettivi raggiunti nell’ambito olio di oliva e proprietà nutraceutiche.
Nel settore olio extravergine di oliva rientra anche il progetto NOE’ – New olive oil extraction che ha come obiettivo la messa a punto di un innovativo processo di estrazione di questa preziosa sostanza dalle olive.
Il progetto MINOSSE – Macchina innovativa per l'ossidazione nella epilazione riguarda anche questo l’industria conciaria ed ha l’obiettivo di mettere a punto un processo alternativo da impiegare in una delle fasi della lavorazione delle pelli.
Recupero della vetroresina di yacht, treni e camper – REVYTA affronta anch’esso il tema dell’economia circolare occupandosi di studiare e verificare una tecnologia per il recupero e/o riciclo di manufatti in vetroresina a fine vita che attualmente vengono invece smaltiti in discarica.

Per CPTM questo è un nuovo importante riconoscimento da parte delle Regione Toscana che così dimostra di apprezzare il lavoro svolto negli ultimi anni nei diversi ambiti della R&S, riconoscendo quindi la struttura a tutti gli effetti come uno dei più importanti organismi di ricerca del panorama regionale.
Tag: News, por, creo, R&D, progetti, CPTM, revyta, COCONAT, vale, minosse, toscana, NOE’, noè, concia, olio